Freni a disco bici da corsa professionisti: l’opinione di Peter Sagan

Che cosa pensa Peter Sagan, tre volte campione del mondo di ciclismo su strada tra i professionisti, dei freni a disco sulle bici da corsa? Ecco qui la sua opinione rilasciata a Shimano Road assieme al compagno di team Marcus Burghardt e al meccanico Risto Usin della Bora – Hansgrohe

I freni a disco stanno senza ombra di dubbio rivoluzionando anche il mondo del ciclismo su strada grazie alla loro maggiore potenza e modulabilità in frenata rispetto ai freni tradizionali.

Su questa tematica, gli addetti alla comunicazione di Shimano Road hanno chiesto un parere ad alcuni componenti della squadra tedesca Bora – Hansgrohe diretta da Ralph Denk e con l’ex scalatore Francisco Patxi Vila tra i direttori sportivi.

bora-hansgrohe

Peter Sagan con Marcus Burghardt, il trentino Daniel Oss e altri compagni della Bora Hansgrohe in allenamento (VeloImages)

Nel breve video realizzato dal brand giapponese sono intervenuti lo slovacco Peter Sagan, il passista tedesco Marcus Burghardt (vincitore della Gand – Wevelgem 2007 e di una tappa al Tour de France nel 2008) e il meccanico Risto Usin.

Freni a disco: il parere di Sagan, Burghardt e Usin

Peter Sagan: “Se sei sensibile alla frenata o alla maneggevolezza della bicicletta, riesci a gestire meglio questi due aspetti con i freni a disco rispetto ai freni normali.”

Marcus Burghardt: “Il più grande vantaggio dei freni a disco è che permettono di frenare molto più velocemente. Penso inoltre che per ogni tipologia di ciclista abbia più senso passare dai freni normali ai freni a disco.”

Risto Usin: “All’inizio tutti hanno pensato che sarebbe stato veramente difficile e impegnativo. Tutti i meccanici erano spaventati dal cambio delle ruote ma ora che stiamo lavorando con i freni a disco da un po’ di tempo, non è poi così male.”

specialized-s-works-tarmac-disc-di2

Foto della bici da corsa Specialized S-Works Tarmac Disc Di2, uno dei modelli a disposizione della Bora Hansgrohe (specialized.com)

Ormai, oltre a Sagan e Burghardt, moltissimi altri ciclisti pro utilizzano i freni a disco in diverse occasioni e anche i vari marchi produttori di bici hanno messo nei propri cataloghi sempre più modelli di questo genere.

Noi, per esempio abbiamo pubblicato il test sulla bdc Cube Attain SL Disc, modello endurance per amatori dotato proprio di impianto frenante a disco.

A presto con altre novità riguardanti la tecnica su bicimtbebike.com! 🙂

Ecco qui il video ripreso dalla pagina Facebook di Shimano-Road (@shimanoroaditaly).

Per maggiori info sulle news del marchio giapponese, visita invece il sito Shimano.



Categories: Test e Tecnica

Tags: ,

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: